Gianni Verdoliva

Gianni Verdoliva

La magia tiene sempre la porta aperta. Davvero, sempre. Trovarla dipende solo da noi.

Banana Yoshimoto

Un viaggio chiamato vita

Qualche parola su di me

La tecnologia per me è un mezzo, vivo nel mondo reale, e non sono dipendente dai social media.

Vivo e lavoro a Torino.

Sono giornalista pubblicista e ho scritto per varie testate e attualmente sono collaboratore fisso del mensile Polizia e democrazia.

Sono S.F.E.R.A. Coach con formazione con il Team di Giuseppe Vercelli (Metodo Sfera).

Amo la natura e l’arte, le tradizioni e la storia, i bei paesaggi, le conversazioni profonde ma anche la tranquillità e il silenzio.

Mi piacciono i borghi medioevali e i sentieri di campagna, i racconti di fantasmi e il paranormale.

Mi definisco introverso, garbato, affidabile, tranquillo.

Ci sono due oggetti che mi rappresentano: lo zaino che per me simboleggia l’essenziale e la caffettiera con i suoi tempi di preparazione e l’aroma che si spande nell’aria per me è simbolo di cura e del tempo che occorre per fare qualcosa di bello e positivo.

Il mio racconto “I nostri fiori” è stato pubblicato all’interno del volume “50 autori” da Cavinato Editore nel 2017.

La tecnologia per me è un mezzo, vivo nel mondo reale, e non sono dipendente dai social media.

Sono appassionato di fitness.

“Hai saputo con la tua sensibilità e leggiadria rendere ogni storia piena di amore, di un amore puro oltre ogni confine che non ha stereotipi.”

Niva Vitali

Lettrice

Premi e Riconoscimenti

PREMIO IL CONVIVIO 2018

Primo romanzo, ancora inedito e primo riconoscimento.

Finalista al Premio Il Convivio 2018.

Stavolta niente viaggio, altre incombenze, più urgenti, avevano il sopravvento.
Meno emozioni vissute ma pur sempre l’auspicio che anche chi ancora deve scoprire le vicende narrate nel romanzo, e di cui farò brevi accenni anticipatori man mano, posso apprezzare.
Ritorno a Villa Blu sarà pubblicato a settembre del 2019 da Robin Edizioni.

“Il tuo stile di narrazione rispecchia perfettamente la tua personalità, è ricco, accogliente e ti conduce in un mondo misterioso e affascinante. Nei racconti ciò che più mi aveva colpita è proprio la magia che hai saputo trasmettere e che dunque hai dentro di te. Ricordo che leggerti mi è servito molto per imparare a conoscerti ‘oltre le apparenze’. Per imparare a vedere ‘il tuo cuore che batte’ oltre la persona curata, educata, sempre disponibile e cordiale che avevo già incontrato in te. Ricordo che avrei voluto conoscere alcuni dei tuoi personaggi.

Alessandra Ambrosino

Lettrice

PREMIO IL CONVIVIO 2017

Era finita nello spam. Sarebbe andata persa. E, invece, mosso da quello che era apparentemente desiderio di svuotare la casella spam ho scoperto, con mia piacevole sorpresa, la notizia.

Finalista al Premio Il Convivio 2017

Soddisfazione e gioia che ho subito condiviso con chi mi segue e mi apprezza.
E alla soddisfazione è seguita la sfida. Già, perché da anni, non viaggiavo su un aereo e l’unico modo per recarmi alla cerimonia di premiazione ai Giardini Naxos era prendere l’aereo.
Ogni dono è accompagnato da una grande responsabilità.

Iscriviti alla mia Newsletter!

* campi obbligatori

Le informazioni di sopra riportate verranno usate esclusivamente per contattarti attraverso una newsletter, dove invierò aggiornamenti del mio blog e dei miei racconti.

Ti potrai disiscrivere quanto vorrai cliccando nel link presente in ogni mail.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.