Seleziona una pagina

Prime presentazioni

13 Marzo 19

I

Il tour delle presentazioni è ormai cominciato. Primo appuntamento alla Libreria Feltrinelli e secondo a Casa Mad, in zona Quadrilatero. Due situazioni diverse, più formale la prima, più conviviale la seconda. Sia Luisa Gentile che Alessandra Ambrosino sono state, ognuna con il suo stile, valide relatrici e hanno saputo incuriosire e appassionare i presenti che hanno colto quanto la raccolta di racconti presentata “Come anime scelte che si ritrovano” fosse stata sinceramente e genuinamente apprezzata. Pubblico attento e partecipe in entrambe le occasioni e l’emozione di scrivere delle dediche. Condita dalla piacevolezza di essere immersi in un’atmosfera di armonia.

Pubblico attento e partecipe in entrambe le occasioni e l’emozione di scrivere delle dediche. Condita dalla piacevolezza di essere immersi in un’atmosfera di armonia.

Un’armonia attesa. Anche da me. Forse a tal punto da “smuovere” le lancette del mio orologio. Il pomeriggio della seconda presentazione, infatti, il mio orologio segnava le nove, orario di inizio della serata! Casualità? Una volta rimesse le lancette in ordine l’orologio ha poi sempre segnato il giusto orario. Quindi chissà…..Forse si è creata una piccola magia. Di sicuro la magia si è creata durante gli eventi perché quando ti senti dire “sono stato a mio agio” o “dopo una giornata pesante vado a casa riposata” allora vuol dire che abbiamo fatto centro. E che c’è stato l’assaporare l’oasi di serenità che dono ai lettori col mio libro.

Iscriviti alla mia Newsletter!

* campi obbligatori

Le informazioni di sopra riportate verranno usate esclusivamente per contattarti attraverso una newsletter, dove invierò aggiornamenti del mio blog e dei miei racconti.

Ti potrai disiscrivere quanto vorrai cliccando nel link presente in ogni mail.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Ti è piaciuto l’articolo?

Condividilo sui social network

Share This